L’ANGELO DEL SOLDATO

OPERA – EVENTO - PERCORSO  MUSICALE - MULTIMEDIALE - SENSORIALE  NEI LUOGHI DELLA MEMORIA

di Carlo Casillo e Mariano de Tassis

Partendo dall’idea musicale di rivisitare note canzoni popolari legate alla Prima Guerra Mondiale (quali tapum, penna nera, il testamento del capitano, la leggenda del Piave, Monte Nero ecc..) in chiave contemporanea, poetica, evocativa, fin anche mistico/trascendentale, il progetto mira a far vivere allo spettatore una forte esperienza sensoriale, legata a temi della memoria sulla Prima Guerra, con una particolare attenzione alla figura dell’uomo – soldato, alla sua fragilità, fisica e mentale, alla sua umanità e spiritualità.

 

Per ogni partecipante vi sarà una cuffia per l’ascolto. Tutto l’evento musicale-multimediale, della durata di 60 minuti, con 5 musicisti/attori dal vivo, seppur percepibili come invisibili presenze, sarà ascoltato attraverso uso di cuffie, per amplificare le percezioni acustico-sensoriali.

 

La musica ed i canti tradizionali si combineranno con effetti sonori, sound design, documenti sonori originali dell’epoca, testi in italiano e tedesco, dialoghi, immagini video (d’epoca e non) filtrate e rielaborate.

copyright chinanera 2018 chinanera.com / realizzato con adobe muse / Alcune foto in questo sito sono di  Pietro Cappelletti, Pierluigi Cattani Faggion, Christian Cristoforetti